Come spiare una persona con uno spyphone

Home » Come spiare una persona con uno spyphone

spyphone-cellphoneFacciamo subito una precisazione: spiare qualcuno, quindi anche attraverso uno spyphone (o cellulare spia), è una pratica illegale perseguibile per legge!  Tuttavia, vogliamo qui ribadire che, in alcune particolari situazioni, uno spyphone si è potuto rivelare un alleato prezioso nel risolvere situazioni delicate nella vita di tutti i giorni. Scorriamone velocemente alcune.

Tenere sotto controllo un minore a rischio

Oramai la stragrande maggioranza dei ragazzi d’oggi possiede un telefonino. Giusto per farvi capire l’entità dei problemi derivanti da un uso improprio di tale dispositivo, vi basti pensare alle notizie di cronaca che affollano i giornali e i media di ogni parte del mondo: minori adescati e tirati nella rete della pedofilia da individui senza scrupoli, ragazzini tenuti in scacco da bande organizzate che promettono un guadagno facile, ragazzine costrette a prostituirsi pur di non vedere il proprio nome infagato e così via. In questo caso uno spyphone ha aiutato parecchi genitori a evitare il peggio, facendo loro conoscere le circostanze più a rischio, ravvisabili attraverso il monitoraggio della rete Internet del cellulare.

Controllare la posizione di un anziano o un ammalato di Alzheimer

Molti anziani, si sa, soffrono di demenza precoce o di Alzheimer. Il che significa che tanti di loro ogni giorno smarriscono la via di casa, facendovi ritorno solo a seguito di interventi esterni di estranei o di forze dell’ordine. Le stazioni di polizia di tutto il mondo vengono quotidianamente intasate dalle telefonate di figli preoccupati dell’incolumità dei propri genitori anziani. In parecchi di questi casi, è stata proprio la funzione di localizzazione GPS di uno spyphone a risolvere in modo definitivo la questione. E’ bastato inviare allo spyphone dell’anziano un semplice SMS per trovare in pochi minuti la sua posizione.

Operazioni di polizia condotte sotto copertura

Lo spyphone ha permesso, in molti casi di operazioni di polizia condotte sotto copertura, di sgominare bande di criminali e organizzazioni segrete diversamente raggiungibili attraverso dinamiche di investigazione classica. Ma non solo. Pensiamo, ad esempio, a investigatori privati assoldati dalle imprese per scongiurare atti di spionaggio industriale, così da salvaguardare un’azienda da un sicuro fallimento. In queste e in tante altre situazioni, lo spyphone ha fornito conversazioni, lettura di messaggi, localizzazione geografica, insomma, informazioni essenziali per la chiusura in tempi rapidi delle indagini.

Ritrovare un cellulare smarrito o rubato

Chissà quante volte vi sarà capitato. Non è certo una bella sensazione, vero? Stiamo parlando dello smarrimento o del furto di un cellulare. Pensate. Nel 90% dei casi, tutti coloro che avevano provveduto a installare sul proprio cellulare un’applicazione spyphone prima della sua sottrazione, l’hanno potuto ritrovare in poco tempo o hanno potuto ascoltare quello che succedeva nelle vicinanze del cellulare spia, grazie alla funzione di ascolto ambientale.

Il software spyphone ha trovato, infine, applicazione in tantissime altre circostanze che non stiamo qui a elencare, ma che sono facilmente immaginabili.

Facciamo subito una precisazione: spiare qualcuno, quindi anche attraverso uno spyphone (o cellulare spia), è una pratica illegale perseguibile per legge!  Tuttavia, vogliamo qui ribadire che, in alcune particolari situazioni, uno spyphone si è potuto rivelare un alleato prezioso nel risolvere situazioni delicate nella vita di tutti i giorni. Scorriamone velocemente alcune.

Tenere sotto controllo un minore a rischio

Oramai la stragrande maggioranza dei ragazzi d’oggi possiede un telefonino. Giusto per farvi capire l’entità dei problemi derivanti da un uso improprio di tale dispositivo, vi basti pensare alle notizie di cronaca che affollano i giornali e i media di ogni parte del mondo: minori adescati e tirati nella rete della pedofilia da individui senza scrupoli, ragazzini tenuti in scacco da bande organizzate che promettono un guadagno facile, ragazzine costrette a prostituirsi pur di non vedere il proprio nome infagato e così via. In questo caso uno spyphone ha aiutato parecchi genitori a evitare il peggio, facendo loro conoscere le circostanze più a rischio, ravvisabili attraverso il monitoraggio della rete Internet del cellulare.

Controllare la posizione di un anziano o un ammalato di Alzheimer

Molti anziani, si sa, soffrono di demenza precoce o di Alzheimer. Il che significa che tanti di loro ogni giorno smarriscono la via di casa, facendovi ritorno solo a seguito di interventi esterni di estranei o di forze dell’ordine. Le stazioni di polizia di tutto il mondo vengono quotidianamente intasate dalle telefonate di figli preoccupati dell’incolumità dei propri genitori anziani. In parecchi di questi casi, è stata proprio la funzione di localizzazione GPS di uno spyphone a risolvere in modo definitivo la questione. E’ bastato inviare allo spyphone dell’anziano un semplice SMS per trovare in pochi minuti la sua posizione.

Operazioni di polizia condotte sotto copertura

Lo spyphone ha permesso, in molti casi di operazioni di polizia condotte sotto copertura, di sgominare bande di criminali e organizzazioni segrete diversamente raggiungibili attraverso dinamiche di investigazione classica. Ma non solo. Pensiamo, ad esempio, a investigatori privati assoldati dalle imprese per scongiurare atti di spionaggio industriale, così da salvaguardare un’azienda da un sicuro fallimento. In queste e in tante altre situazioni, lo spyphone ha fornito conversazioni, lettura di messaggi, localizzazione geografica, insomma, informazioni essenziali per la chiusura in tempi rapidi delle indagini.

Ritrovare un cellulare smarrito o rubato

Chissà quante volte vi sarà capitato. Non è certo una bella sensazione, vero? Stiamo parlando dello smarrimento o del furto di un cellulare. Pensate. Nel 90% dei casi, tutti coloro che avevano provveduto a installare sul proprio cellulare un’applicazione spyphone prima della sua sottrazione, l’hanno potuto ritrovare in poco tempo o hanno potuto ascoltare quello che succedeva nelle vicinanze del cellulare spia, grazie alla funzione di ascolto ambientale.

Il software spyphone ha trovato, infine, applicazione in tantissime altre circostanze che non stiamo qui a elencare, ma che sono facilmente immaginabili.

Torna all’archivio delle news